Immagine di Gerd Altmann da Pixabay
Il prossimo 7 novembre It@ledit sarà protagonista del convegno Evoluzione ed automazione dello Sportello Unico nella Pubblica Amministrazione organizzato dalla Città di Alessandria. Sarà l’occasione per offrire una dimostrazione pratica dello Sportello Unico Edilizia Integrato che nel capoluogo piemontese sta portando ad una semplificazione dei procedimenti e ad una maggiore efficienza nei rapporti con i cittadini, i professionisti e le imprese.

 


Giovedì 7 novembre 2019 – Ore 8.30

Sala Conferenze
Palazzo del Monferrato
Via San Lorenzo 21, Alessandria

Seminario gratuito – Registrati a questo link.

La legge 7 agosto 2012, n. 134 ha riaffermato la centralità dello Sportello Unico nei procedimenti edilizi, indicandolo come l’unico punto di riferimento nel rapporto fra privati e Pubbliche Amministrazioni.

Allo Sportello Unico, come definito nel Decreto Legislativo n. 222 del 25 novembre 2016,  sono demandati tutti i procedimenti oggetto di autorizzazione, segnalazione certificata di inizio attività, silenzio assenso e semplice comunicazione. Nell’attuale contesto normativo fornire risposte certe nel rispetto dei tempi è divenuta una necessità.

Così gli Enti Comunali, punto di riferimento per tutti i soggetti coinvolti – dai privati cittadini ad altri Enti esterni – devono evolversi verso un nuovo concetto di gestione dei processi amministrativi favorendo l’implementazione di sistemi informativi sempre più integrati.

La Città di Alessandria sta vivendo ora questa evoluzione: l’adozione dello Sportello Unico Edilizia Integrato porterà il rapporto tra Ente e cittadini ad una maggior efficienza, rapidità e trasparenza.

Grazie a questo sistema privati e professionisti potranno presentare le proprie pratiche direttamente online, evitando spostamenti fisici e attese agli sportelli, riceveranno risposte nei tempi stabiliti per legge e in qualsiasi momento potranno seguire l’iter della propria pratica in maniera immediata e trasparente. Tutto il procedimento viene garantito e tracciato secondo le più innovative linee di sicurezza informatiche.

Il convegno focalizzerà l’attenzione sulle problematiche operative e organizzative connesse agli adempimenti richiesti dalla L. 134/2012 in un’ottica di integrazione verticale degli uffici. Durante la giornata sarà illustrato nel concreto il funzionamento del sistema informativo integrato Golem Software per la gestione dei processi di lavoro. Si discuteranno le integrazioni verticali dello Sportello Unico con innovativi sistemi di riconoscimento digitale e pagamento mediante lo studio di casi pratici: dalla presentazione semplificata delle istanze e la protocollazione automatica, alla gestione completa dell’istruttoria, all’integrazione con il nodo dei pagamenti fino alla fascicolazione e all’archiviazione sostitutiva a norma delle pratiche e dei fascicoli.

Programma della giornata

8.30  – Registrazione dei partecipanti

9.00  – Apertura dei lavori e presentazione della giornata

Gianfranco Cuttica di Revigliasco, Sindaco di Alessandria
Davide Buzzi Langhi, Vicesindaco e Assessore all’Urbanistica del Comune di Alessandria
Pierfranco Robotti, Direttore del settore Urbanistica e Patrimonio del Comune di Alessandria
Luigi Massa, ALI Legautonomie

9.15  – Lo Sportello Unico. Il procedimento telematico e la centralità dello Sportello Unico alla luce del D.lgs. 25 Novembre 2016 n.222.

Roberto Recordare, CEO Golem Software Srl

9.45  – La tecnologia BLOCK CHAIN al servizio delle Pubbliche Amministrazioni Locali per garantire sicurezza, affidabilità e trasparenza nelle procedure.

Marco Vitale, Presidente Fondazione Quadrans

10.15 – Il Sistema Informativo Integrato dello Sportello Unico Golem: il front office intelligente al servizio di cittadini, professionisti e imprese dall’Identità Digitale alla presentazione delle istanze fino al monitoraggio dei procedimenti e al nodo dei pagamenti.

Arturo Bonetti, CTO Italedit Srl

11.30 – Coffee break

11.45 – Il Sistema di back office per la gestione integrata delle attività. Come automatizzare iter e procedure tra Enti e uffici per una gestione delle istanze semplice, tracciabile e integrata con il sistema SPID e PAGOPA

Arturo Bonetti, CTO Italedit Srl

13.30 – Chiusura dei lavori e consegna degli attestati di partecipazione.

La partecipazione all’evento è gratuita, ma è richiesta la registrazione al seguente indirizzo:

https://sportellounico.eventbrite.it

Per informazioni: info@italedit.it – 0362 1860061