Software integrato per la gestione TASI

 
come è noto la Legge di Stabilità 2014 ha istituito la TASI (Tassa sui Servizi Indivisibili) quale elemento fondamentale della IUC, una nuova tassa caratterizzata dalla complessità di essere dovuta sia dal proprietario che dal conduttore dell’immobile, obbligando peraltro i Comuni a gestire particolarità quali l’uso temporaneo, l’usufrutto etc..

A tal proposito siamo ad annunciare il rilascio di un software nuovo che, integrato alla piattaforma software Golem, consente ai Clienti di giovarsi del massimo degli automatismi possibili, razionalizzando e semplificando la gestione della TASI nell’ottica della ottimizzazione delle risorse umane e strumentali dei Comuni.

Solo a titolo esemplificativo anticipiamo che il software TASI permette di gestire i costi analitici dei servizi indivisibili e la simulazione delle tariffe alla cui copertura è preposta la TASI.
Per l’individuazione del soggetto tenuto al pagamento della TASI il sistema consente di leggere le denunce risultanti dall’IMU, i dati provenienti da APR o dalle denunce TARSU/TIA/TARES, gestire le riduzioni in relazione alla capacità contributiva della famiglia su base ISEE, generare e inviare questionari ai contribuenti ed infine gestire le eventuali violazioni e provvedimenti sanzionatori.
Grazie all’integrazione con il software IMU il sistema controlla automaticamente che la somma delle aliquote IMU e TASI, per ciascuna tipologia di immobile, non superi l’aliquota massima consentita per legge, oggi fissata al 10,6 per mille.

Per informazioni chiedere a: commerciale@italedit.it
 
File disponibile al download in formato pdf

Downloads